1- F266. Sila Piccola.  Valle di un affluente in sinistra del Soleo. Foto F. Bevilacqua_edited
2- MD298. Basso Jonio. Aurora. S. Caterina J. Ph F. Bevilacqua_edited
3- E701.  Sila Grande.  Valle di Fallistro. Ph F. Bevilacqua
4- A409. Pollino. Serra delle Ciavole. Zona sommitale. Foto F. Bevilacqua
5- E1715. Sila Grande. Lago Cecita. Ph F. Bevilacqua_edited_edited_edited
6- I3635. Aspromonte. Amendolea. Foto Francesco Bevilacqua
7- E1000. Sila Grande. Pietra dell'Altare. Ph F. Bevilacqua
8- I3369. Aspromonte. Amendolea. Ph F. Bevilacqua
9- LB123. Tirreno. Spiaggia di Nocera Terinese. Ph F. Bevilacqua_rev
10- A3571. Pollino. Campagne S. Lorenzo Bellizzi. Ph F. Bevilacqua_edited

Francesco Bevilacqua, cercatore di luoghi perduti e membro dell’ordine pedestre dei camminatori erranti. Cura l’amnesia dei luoghi ed il coma topografico.

Conosce il genius loci. Pratica l’oikofilia. Possiede un villaggio vivente nella memoria (De Martino). Pensa che un paese ci vuole (Pavese).

Sa che occorre rinascere nel proprio luogo, ogni giorno più definitivamente (Rilke).

  • Facebook - Black Circle
  • YouTube - Black Circle